Strade sui Sassi

Strade sui Sassi

Creato e interpretato da

Francesco Bocchi, Laura Bruni, Esther Grigoli, Amalia Ruocco, Elisa Vignolo

 

Ideazione, reagia e coregrafia

Amalia Ruocco

Costumi ed oggetti

Amalia Ruocco, Elisa Vignolo, Francesco Bocchi

 

Si ringrazie per il sostegno Crexida, Endas e Fienile Fluo, Italia, Bologna

Nelle “Metamorfosi” di Ovidio, una umanità ormai depravata viene sterminata da un terribile diluvio divino, che lascia in vita soltanto una mite coppia di anziani, Deucalione e Pirra. Rimasti ormai soli, saranno gli unici artefici del ripopolamento della specie, rinata dai sassi che si lasciano cadere alle loro spalle.

A partire da questo gesto catartico e nutrendosi di altre fonti e suggestioni, come le tradizioni dei Templi Buddhisti Taiwanesi, i racconti indiani del Mahabharata e i test di Nietzsche; la nostra performance si sviluppa attraverso immagini evocative, che mescolano la danza, a terra e sui trampoli, l’acrobatica, l’utilizzo di oggetti infuocati e di scenografie che sembrano prendere vita, il teatro di figura e d’oggetti.

 

Di questo spettacolo esiste anche una versione da sala, che debutterà nel 2021